Siria, Assad: pronto per colloqui di Astana con l'opposizione

© Sputnik . Michael Alaeddin / Accedi all'archivio mediaEsercito siriano
Esercito siriano - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il presidente del Paese: nessun limite alle negoziazioni. Disponibili anche a parlare di referendum costituzionale.

Damasco è pronta per i negoziati di pace con l'opposizione siriana e non porrà limiti sul tema. Lo ha detto il presidente Bashar Assad.

Un gruppo di legislatori francesi ha incontrato Assad a Damasco durante la visita di ieri.

Damasco è pronta anche a parlare di referendum costituzionale durante i negoziati inter-siriani che si terranno in Kazakistan questo mese. Assad ha precisato ai media francesi che la delegazione del governo era disponibile ai colloqui nella capitale kazaka, nonostante la mancanza di chiarezza sulla composizione della delegazione dell'opposizione.

"Se vogliono discutere di questo punto (la presidenza di Assad, ndr), devono discutere della costituzione, e la costituzione non è di proprietà del governo o del presidente o dell'opposizione, ma del popolo siriano, quindi è necessario un referendum", ha spiegato Assad.

Il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha indicato il 23 gennaio come possibile data dei negoziati intra-siriani, a condizione che tenga il cessate il fuoco di due settimane.

"Questo è uno dei punti che potrebbero essere discussi in quella riunione, naturalmente", ha aggiunto nel comunicato pubblicato sul canale online ufficiale della presidenza siriana.

Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan - Sputnik Italia
Siria, Putin offre contributo a crisi: colloqui di pace ad Astana
Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan hanno discusso il 17 dicembre durante una conversazione telefonica la possibilità di un incontro ad Astana, capitale del Kazakistan, tra le parti coinvolte nel conflitto siriano. Russia, Iran e Turchia sarebbero potenziali mediatori. Il presidente kazako Nursultan Nazarbayev ha sostenuto questa iniziativa e ha espresso la disponibilità a fornire una piattaforma per i colloqui intra-siriani ad Astana.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала