Spiegel: più di 50 islamisti potenzialmente pericolosi vivono in Germania

Seguici suTelegram
A più di 50 islamisti potenzialmente pericolosi è stato negato lo status di rifugiati in Germania, ma rimangono ancora sul territorio nazionale, scrive la rivista Spiegel.

Nell'elenco dei possibili terroristi, redatto dall'agenzia di sicurezza tedesca, ci sono 548 persone. Inoltre, circa 50 persone, riferiscono i servizi segreti, appartengono alla categoria delle cosiddette "persone rilevanti", che, secondo gli organi di sicurezza, rappresentano una potenziale minaccia per l'ordine. Le loro richieste d'asilo sono state rifiutate ma continuano a rimanere sul territorio della Germania.

Come sottolinea la rivista, il governo tedesco ha grande difficoltà nell'allontanamento dei migranti. Spesso ciò è dovuto al fatto che i deportati semplicemente non hanno i documenti necessari. Oltre a questo, i Paesi di origine dei migranti mostrano mancanza di collaborazione.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала