Il vice Premier turco conferma informazioni su 8 detenuti dopo la strage

© AP Photo / STRAmbulanza, Istanbul, Turchia
Ambulanza, Istanbul, Turchia - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il vice Premier della Turchia Nurman Kurtulmus ha confermato le informazioni su otto detenuti, dopo l'attacco terroristico a Istanbul, riferisce l'agenzia Reuters.

Il quotidiano Daily Sabah aveva in precedenza scritto che la polizia turca aveva tratto in arresto otto persone con l'accusa di coinvolgimento nell'attacco terroristico nella città turca. Come riporta sempre il quotidiano, riferendosi alle informazioni del Ministero degli Interni, decine di persone la settimana scorsa sono state arrestate con l'accusa di affiliazione all'IS. Il rapporto sugli arresti è stato reso pubblico lunedì: in tutto 147 persone sono state fermate, di loro 35 sono stati ufficialmente arrestati.

L' attacco armato al night club Reina a Istanbul si è verificato nella notte di Capodanno. Un uomo armato di fucile mitragliatore ha ucciso il servizio di sicurezza del club, ha fatto irruzione nella stanza dove c'erano più di 700 persone ed ha aperto il fuoco.

Secondo i dati del Ministero degli interni della Turchia, 39 persone sono morte, 69 ferite e le ricerche dell'aggressore corso. Secondo l'agenzia Reuters, l'attentato è stato rivendicato dall'IS. Al momento sono in corso le ricerche per risalire all'identità del terrorista.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала