Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump deride CNN e NBC per la copertura della situazione sanzioni contro la Russia

© REUTERS / Andrew KellyDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente eletto USA Donald Trump ha deriso i principali canali di notizie per la copertura della situazione riguardo l’imposizione di sanzioni degli Stati Uniti e l'espulsione dei diplomatici russi, così come l'assenza di una risposta da Mosca.

"CNN e NBC News come degli idioti si sono fatti fregare dai russi, è divertente guardare come non abbiano idea di quello che stia accadendo!" ha scritto il presidente eletto sul proprio Twitter. A suo giudizio "l'unico canale ad aver compreso la situazione è Fox News".

Il canale televisivo CNN nella giornata di venerdì ha definito la reazione di Mosca, in particolare la scelta di non espellere i diplomatici americani, "strana", e ipotizzano "se la dirigenza russa non abbia giocato meglio del futuro presidente Trump".

In precedenza Donald Trump ha dichiarato che il presidente Putin abbia fatto un "ottima scelta", non espellendo i diplomatici americani.

La sede del ministero degli Esteri della Russia - Sputnik Italia
Mosca spiega perchè non sono stati espulsi i diplomatici USA in risposta a sanzioni Obama
Giovedì l'amministrazione del presidente USA Barack Obama ha imposto delle sanzioni contro 9 istituzioni, compagnie e persone private russe, in particolare contro il FSB e GRU, per essersi "intromessi nelle elezioni" e per "la pressione sui diplomatici USA" in Russia. Inoltre gli USA hanno precluso ai diplomatici russi l'accesso a due complessi residenziali, così detti "Dacie" della Russia a New York, che sono di proprietà dell'ambasciata russa. Insieme a questo 35 diplomatici russi sono stati espulsi.

Il presidente russo Vladimir Putin ha risposto che non espellerà i diplomatici USA in risposta all'azione di Washington. Allo stesso tempo ha sottolineato che secondo l'attuale prassi internazionale, la Russia ha tutte le ragioni per dare una risposta eguale. Mosca si riserva il diritto di vendicarsi, ma non si abbasserà al livello di una diplomazia da "cucina", ha detto il capo dello Stato. Putin ha descritto i passi ostili dell'amministrazione Obama come "una provocazione volta a minare ulteriormente le relazioni russo-americane."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала