Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Moglie dell'ambasciatore greco in Brasile organizza il suo assassinio per $25.000

© AFP 2021 / Marie HOSPITALAuto bruciata dell'ambasciatore greco
Auto bruciata dell'ambasciatore greco - Sputnik Italia
Seguici su
Una indagine ha confermato che l’uccisione dell’ambasciatore greco in Brasile Kyriakos Amiridis è avvenuta per ordina di sua moglie, la diplomatica Françoise de Souza Oliveira, comunica l’agenzia Reuters.

Secondo l'agenzia, le indagini hanno portato alla vedova dell'ambasciatore e al suo amante, il ventinovenne poliziotto Sergio Moreira e suo fratello, il quale gli ha "coperti" e ha contribuito a nascondere il corpo del morto. Secondo quanto riferito, il fratello di Moreira ha accettato di diventare loro complice per la somma promesso di 80.000 real (25 mila dollari).

Secondo l'indagine, Françoise de Souza e il suo amante avevano pianificato l'omicidio.

Giovedì i media brasiliani, citando dei funzionari dell'ambasciata greca in Brasile, avevano comunicato che il 59enne Amiridis era scomparso da tre giorni, dopo essersi recato in vacanza a Rio de Janeiro con la moglie. Lei stessa ha chiamato la polizia. Secondo le informazioni della testata Globo, la moglie di Amiridis ha raccontato alla polizia che il diplomatico fosse uscito da poco di casa senza fare più ritorno.

Poi si è appreso che nella macchina dell'ambasciatore la polizia ha trovato un corpo non identificato.

Amiridis è stato ambasciatore della Grecia a Rio de Janeiro dal 2001 al 2004. Aveva preso l'incarico di ambasciatore da gennaio 2016 e regolarmente trascorreva "qualche giorno di relax a Rio" scrive thetoc.gr.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала