Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Natale ai confini della luce: come trascorreranno le vacanze in Antartide

© Fotolia / Steve AllenPaesaggio dell'Antartide
Paesaggio dell'Antartide - Sputnik Italia
Seguici su
I militari e gli scienziati che ora sono in Antartide hanno in programma di trascorrere le feste proprio come i vostri amici, ha detto colonnello Gustavo dal Monte, capo della missione della stazione antartica General Artigas

Gli uruguayani della stazione scientifica General Artigas si preparano a festeggiare il Natale e il Nuovo Anno. Hanno fatto l'albero di Natale, organizzato per ogni regalo un "Babbo natale segreto" e hanno preparato esattamente gli stessi piatti che trovate sui tavoli di festa in tutto l'Uruguay in questo periodo.

"Stiamo facendo tutto quello che avremmo fatto a Montevideo in vacanza. Siamo lontani da parenti e amici, ma non perdiamo di spirito natalizio", dice dal Monte al telefono sull'isola di Waterloo, a tremila chilometri a sud della riva uruguayana, al cento dalla penisola Antartica.

Per il colonnello dal Monte, che ha già trascorso le vacanze di natale in questa stazione, è un "privilegio", perché nonostante il freddo e la distanza, "non tutti possono festeggiare il Natale in Antartide".

Secondo la consuetudine, nella maggior parte delle famiglie dell'Uruguay, l'otto dicembre gli abitanti preparano l'albero di natale. Questo evento è coinciso con il cambio di turno del personale di stazione, così i nuovi arrivati hanno compiuto insieme questo rituale simbolico, che segna l'inizio della stagione natalizia. Parte del personale di base rimarrà qui per un anno, da dicembre a dicembre, mentre gli altri rimarranno solo fino a maggio.

Quindi, sapendo che trascorreranno il Natale sul continente Bianco, prima della partenza, durante la preparazione per la spedizione, hanno deciso di mettere i regali sotto l'albero di Natale e creare un "Babbo natale segreto".

"Abbiamo saputo che in questi giorni passerà qui Babbo Natale, ci siamo preparati in anticipo. Ognuno ha portato con sé un regalo. E 'chiaro che andare a fare shopping qui non si può, se ne sono occupati a casa" dice il colonnello.

In Uruguay per Natale a capodanno si arriva fino a +30 gradi, sull'isola di Waterloo (King George)  solo a +1. Ma a causa del vento si sente comunque —5, dice dal Monte. Ma a differenza degli anni passati, in questa stagione la neve non è molta, quindi non si possono fare pupazzi di neve.

Nel periodo natalizio a Montevideo il sole tramonta alle 21 e l'alba arriva intorno alle 5 del mattino. Quindi un brindisi celebrativo avviene di notte. In Antartide, a quella latitudine, la situazione è radicalmente diversa:

"Qui mezzanotte è pieno giorno. Il sole tramonta a mezzanotte circa, ma è sempre chiaro. Albeggia già alle 2:30, praticamente non ci sono periodi di buio tra il tramonto, non è mai buio" dice il capo della stazione.

Un altro vantaggio del festeggiare alla stazione di Artigas è una coincidenza fusi orari. Qui è possibile essere costantemente in contatto con la famiglia attraverso i mezzi di comunicazione. La società di telecomunicazioni Antel permette di raggiungere con la linea di telefonia qualsiasi numero in Uruguay e fornisce una copertura di telefonia cellulare, oltre all'accesso a internet. Per comunicare con i colleghi nelle basi, si utilizza la radio o mail.

"Con la famiglia ci teniamo in contatto tramite internet o WhatsApp. Siamo in costante contatto e a volte parliamo su skype. Cosi la distanza diminuisce" dice dal Monte.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала