Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I consiglieri di Trump non inseriscono la Russia nella lista delle principali minacce USA

Seguici su
La Russia non è nella lista delle principali minacce per la sicurezza nazionale degli USA, scrive il giornale Foreign Policy, riferendosi al documento del Ministero della difesa a disposizione dei giornalisti

Questa analisi militare è stata redatta in conformità alle priorità politiche future dell'amministrazione in materia di sicurezza. Questa graduatoria di "minacce" è stata consegnata al Pentagono da un rappresentante della squadra di transizione del Presidente eletto di Donald Trump.

Nella lista si legge il nome del gruppo ISIS, si prevede lo sviluppo di un nuovo concetto di sicurezza informatica, la necessità di ridurre il deficit di bilancio. Inoltre, sono stati menzionati nel daily briefing i membri della squadra di transizione di Trump, che affronteranno le questioni in materia di relazioni con la Cina e la Corea del Nord.

"Il documento non menziona alcuna volta la Russia" scrive il giornale.

In un contesto di relazioni tese tra questi Paesi, l'autore dell'articolo scrive che questo fatto è degno di attenzione.

A conferma della sua posizione, l'autore cita una recente dichiarazione del Presidente delle forze armate USA, il generale Joseph Dunford: "se volete il nome di uno Stato che rappresenta una minaccia diretta per gli Stati Uniti, vi dirò: Russia".

Secondo il giornalista, il documento è un'ulteriore testimonianza del futuro cambiamento di punti di riferimento nella politica estera di Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала