Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Francia, i sostenitori di Fillon smentiscono la sua amicizia con Putin

© AFP 2021 / Eric FeferbergFrancois Fillon
Francois Fillon - Sputnik Italia
Seguici su
I sostenitori del candidato alla carica di presidente della Francia Francois Fillon stanno conducendo una vera e propria “operazione di pulizia” per dissipare la russofilia attribuita con sempre maggiore insistenza al poteziale futuro capo di stato. Lo riferisce l’edizione francese dell’Huffington Post.

Dalla vittoria alle primarie Fillon è stato accusato dai suoi avversari alla corsa presidenziale di essere vicino al presidente russo Vladimir Purin. In particolare, il candidato della sinistra ecologista Francois de Rugy ha criticato la "prioritaria alleanza con la Russia" che farebbe parte della linea politica dell'ex premier francese.

"Fillon deve rivelare chi lo finanzia. Il suo mandato di deputato rappresenta solo un quarto del suo reddito. I francesi hanno diritto di sapere se riceve soldi da uno stato estero", ha dichiarato de Rugy.

Al coro delle critiche contro il presunto legame tra Fillon e Putin si sono aggiunti anche il presidente del Movimento democratico Francois Bayrou, l'ex vice primo ministro Manuel Valls.

I sostenitori di Fillon intanto alzano le barricate e smentiscono la vicinanza tra l'ex premier francese e Vladimir Putin.

"È giusto parlare di relazioni tra Vladimir Putin e Francois Fillon. Sono stati primi ministri nello stesso periodo. È così che si sono conosciuti e apprezzati. Ma non sono amici", ha dichiarato il suo consigliere strategico Jerome Chartier.

La tesi secondo cui tra Fillon e Putin non c'è una realazione d'amicizia è stata sostenuta anche dal deputato e sostenitore dell'ex premier Bernard Accoyer.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала