Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosul, sfollate oltre 100 mila persone da inizio operazione di liberazione da Daesh

© AP Photo / Hussein MallaIraqi soldiers and journalists walk in the damaged ancient site of Nimrud, which destroyed by the Islamic State militants, some 19 miles (30 kilometers) southeast of Mosul, Iraq, Wednesday, Nov. 16, 2016.
Iraqi soldiers and journalists walk in the damaged ancient site of Nimrud, which destroyed by the Islamic State militants, some 19 miles (30 kilometers) southeast of Mosul, Iraq, Wednesday, Nov. 16, 2016. - Sputnik Italia
Seguici su
Oltre 100 mila persone sono state sfollate dall'inizio dell'operazione militare per liberare la città di Mosul avviata a metà ottobre.

Lo ha riferito l'Organizzazione internazionale per i migranti (Oim).

Precisamente si tratta di quasi 18 mila famiglie per un totale di 106.401 persone, di cui 96.864 non ancora tornate nelle loro case.

Il 17 ottobre, le forze irachene sostenute dalle milizie locali e dalla Coalizione a guida Usa hanno lanciato l'operazione per liberare Mosul, la seconda città dell'Iraq, dal gruppo estremista islamico Daesh.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала