Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poroshenko spera nell’annullamento del contratto “da rapina” sul gas con la Russia

© AFP 2021 / ALAIN JOCARDPetro Poroshenko
Petro Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente ucraino Petro Poroshenko spera nella vincita della causa sul gas presso l’arbitrato di Stoccolma e nell’annullamento dei contratti di fornitura con la Russia. Lo ha reso noto il canale televisivo 112 Ukraina.

"Mi aspetto che a marzo l'Ucraina vinca le resistenze dell'arbitrato di Stoccolma e annulli il contratto da rapina. Niente chiacchiere, ma un'azione giudiziaria decisiva", ha detto Poroshenko.

Gazprom e Naftogaz sono in causa alla corte di Stoccolma dal 2014. L'oggetto della causa sono i contratti per la consegna del gas dalla Russia all'Ucraina e sul transito di quest'ultimo nel territorio Ucraino verso l'Europa. Alla fine di settembre "Naftogaz" ha fissato la somma per la causa a 28 miliardi di dollari, mentre la "Gazprom" a quasi 39 miliardi di dollari. L'ultima cifra, richiesta da "Gazprom" in tribunale è stata di 31.759 miliardi. In sostanza, è la sanzione per la violazione del principio di "take or pay". La sentenza finale è prevista per il 31 marzo 2017.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала