Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La corte di Amsterdam ha deciso di dare una collezione di oro scita a Ucraina

© Sputnik . Dmitry KorobeinikovSamples of Scythian jewelry from its own depository and the State Hermitage Museum Gold Depository, and the latest finds of the Ufa archeological expedition
Samples of Scythian jewelry from its own depository and the State Hermitage Museum Gold Depository, and the latest finds of the Ufa archeological expedition - Sputnik Italia
Seguici su
La corte di Amsterdam ha deciso di dare una collezione di oro scita all’Ucraina trasferito dai musei della Crimea, comunica l’agenzia Reuters.

L'agenzia comunica che il verdetto della corte di Amsterdam è stato motivato dal fatto che la Crimea non è un paese e non può rivendicare oggetti d'arte. In questa maniera, la decisione a chi dovranno essere restituiti gli artefatti verrà presa da un tribunale ucraino, poiché questi si trovavano sul territorio ucraino.

La collezione di oro scita è stata trasferita dalla Crimea alla mostra del museo di archeologia Allard Pierson ad Amsterdam all'inizio di febbraio 2014, prima della riunificazione della penisola con la Russia. La collezione comprende 2000 artefatti unici al mondo.

Dopo lunghe trattative i musei della Crimea hanno richiesto all'Olanda di restituire gli oggetti della mostra secondo le obbligazioni previste dal contratto. La corte distrettuale di Amsterdam nel mese di ottobre, ha esaminato il caso.

Il capo della regione Sergey Aksenov ha dichiarato che se la corte prenderà le parti dell'Ucraina, la Crimea continuerà la lotta per riottenere l'oro scita.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала