Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’impulso russo nella medicina nucleare

© Sputnik . Vitaliy Ankovmedicina atomica
medicina atomica - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia ha consolidato la sua posizione nel mercato mondiale degli isotopi medici, usati nella diagnostica di molte patologie, compreso il cancro.

Attrezzature biomediche - Sputnik Italia
Scienza, Russia leader nel settore della nanotecnologia
Fino a pochi anni fa quasi tutti gli isotopi radioattivi del mondo erano prodotti in cinque reattori dislocati in cinque paesi: Australia, Sud Africa, Canada, Francia e Paesi Bassi. A questi oggi si aggiunge anche la Russia, dando un nuovo impulso alla medicina nucleare. Gli isotopi radioattivi impiegati in campo medico sono soprattutto cinque: Molibdeno-99, lo stronzio-89, gadolinio-153 e lutezio-177.

Molibdeno-99

Il Molibdeno-99 è necessario per l'ottenimento di un altro metallo radioattivo: il tecnezio-99. Il tecnezio ha un effetto leggero sul corpo umano che consente di individuare una malattia in fase precoce.

L'Istituto di ricerca sui reattori atomici di Dimitrovgrad ha realizzato la produzione industriale di isotopi medicinali, in particolare il molibdeno-99.

«Da tempo facciamo parte del grande mercato globale degli isotopi. Ci conoscono perfettamente e altrettanto conosciamo i nostri clienti perché siamo in attività da oltre 25 anni. Il nostro punto di forza è il tipo di reattore che usiamo. Ce n'è soltanto un altro simile nel mondo e si trova negli USA», ha dichiarato a Sputnik Rostislav Kusnetsov ricercatore capo presso l'istituto.

Bioprinter didentro - Sputnik Italia
Scienza, è russa la stampante di organi umani migliore del mondo
Stronzio-89

A Dimitrovgrad si produce anche lo stronzio-89. Questo composto chimico è utilizzato nell'industria metallurgica, nell'industria alimentare e nella medicina nucleare. In dosi moderate aiuta a curare un gran numero di malattie gravi, che fino a poco tempo fa erano considerate incurabili.

«Lo stronzio-89 da noi prodotto è molto richiesto sia in Russia che  all'estero», ha commentato Kuznetsov.

A Tomsk, nella Siberia occidentale, è stato sperimentato in collaborazione con i ricercatori americani un potente laser ai vapori di stronzio per il taglio del tessuto biologico, come le ossa.

Gadolinio-153

La Russia è l'unico paese del mondo che produce il gadolinio-153. Non ha un mercato molto vasto, ma è molto importante per la produzione di un gran numero di dispositivi per la diagnosi delle malattie ossee.

Lutezio-177

Si tratta di un isotopo nuovo che secondo gli esperti rivoluzionerà la medicina. Il lutezio-177 è impiegato in medicina da meno di due anni, ma Kuznetsov crede che l'utilizzo sarà maggiore in futuro.

«Un certo numero di importanti problemi che esistono in oncologia potrebbero essere risolti grazie a questo isotopo», ha dichiarato l'esperto.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала