Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esperti: nuova dottrina sicurezza informatica contro cyberattacchi

Seguici su
La nuova dottrina di sicurezza informatica russa fa un grosso passo avanti rispetto nel riconoscimento e neutralizzazione delle minacce nei confronti della Russia nel cyberspazio, da parte prima di tutto degli stati membri della NATO, secondo il capo-redattore del giornale "Difesa Nazionale" Igor Korotchenko.

Il presidente della Russia Vladimir Putin ha approvato la nuova dottrina informatica di sicurezza in un documento firmato il 5 dicembre. La dottrina è intesa a mantenere la sicurezza nazionale della Federazione Russa nella sfera informatica.

"L'aumento significativo della minaccia nell'ambito della sicurezza informatica ha portato alla decisione di migliorare quest'ambito" ha detto Korotchenko a Sputnik.

La nuova dottrina fornisce nuove opportunità alla Russia di neutralizzare le minacce nella sfera di internet e dell'informatica, specialmente per quanto riguarda il cyberspionaggio e la cyberguerra.

"Oggi vediamo come una intera schiera di nazioni, prima di tutto gli Stati Uniti e altri membri della NATO, lavorano attivamente allo sviluppo di nuovi metodi di guerra cibernetica, con il fine di colpire obiettivi militari e per destabilizzare l'economia e la base sociopolitica della Russia" ha detto l'esperto.

Sotto l'egida della NATO lavora un intero centro specializzato sulla guerra cibernatica ha detto Korotchenko.

"Prima di tutto il Centro di operazioni informatiche della NATO in Estonia, a Tallin e il Centro per la guerra di informazione in Lettonia a Riga" ha detto lui.

"In questo contesto l'aggiornamento della dottrina per la sicurezza informatica della Russia è un passo in avanti. Questa nuova dottrina orienta tutti i dipartimenti governativi, i ministeri, le forze dell'ordine e i servizi segreti del nostro paese verso una valutazione globale di nuovi tipi di minacce nel settore dell'informazione e la loro neutralizzazione" ha sottolineato il portavoce.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала