Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarmismo dallo Stato Maggiore ucraino: “Russia ci può attaccare da tutte le parti”

© Foto : MoD of UkraineDmytro Yarosh (left) pictured with Ukrainian Chief of General Staff Viktor Muzhenko (center).
Dmytro Yarosh (left) pictured with Ukrainian Chief of General Staff Viktor Muzhenko (center). - Sputnik Italia
Seguici su
La minaccia della Russia contro Kiev proviene “da tutte le parti”, non solo dal Donbass, ha dichiarato il capo di Stato Maggiore ucraino, il generale Viktor Muzhenko, in un'intervista con l'agenzia Ukrinform.

Secondo il generale, "l'Ucraina corre rischi dappertutto, ovunque ci siano truppe russe." L'Ucraina potrebbe aspettarsi un attacco "da nord, da ovest e da sud," l'agenzia riporta le parole di Muzhenko.

Il generale ha riferito che in Ucraina si stanno formando le unità di difesa del territorio. Kiev le considera una "buona pratica", in particolare l'esperienza dei Paesi Baltici, riferisce Ukrinform.

In precedenza il presidente ucraino Poroshenko ha affermato convinto che le esercitazioni missilistiche vicino la Crimea hanno portato entusiasmo e unità tra i cittadini ucraini. A sua volta il ministero degli Esteri russo aveva definito le manovre una provocazione con l'obiettivo di cercare una reazione dura di Mosca.

I politici ucraini e occidentali accusano Mosca di essere coinvolta nel conflitto in corso nel Donbass. Dal Cremlino hanno sempre smentito questa tesi, affermando che in Ucraina orientale non ci sono militari russi e che secondo gli accordi di Minsk la Russia non è considerata una parte del conflitto interno ucraino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала