Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Non esistono alternative agli armamenti russi in Afghanistan

© Sputnik . Ilya PitalevElicottero Mi-17
Elicottero Mi-17 - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca dubita del successo dei piani degli USA che prevedono la totale sostituzione degli elicotteri russi in Afghanistan con degli equivalenti di produzione americana. Lo ha riferito rappresentante straordinario del presidente russo per l’Afghanistan Zamir Kabulov.

La Reuters aveva in precedenza reso noto che Washington ha intenzione di sostituire gli elicotteri Mi-17 russi con i Black Hawk americani.

Secondo Kabulov, per gli standard americani la formazione dei piloti dei Black Hawk richiede quattro anni di studio. «L'Afghanistan può aspettare quattro anni? Qualcosa mi dice di no», ha detto il diplomatico.

Il problema, ha aggiunto, è che Washington non è affatto interessato a sostenere il governo afgano.

«Perciò si tratta solo di discussioni politiche dietro le quali non c'è niente», ha spiegato Kabulov.

Egli si è detto fiducioso che l'amministrazione Trump cambierà approccio.

«Se vogliamo che l'esercito afgano sia forte ed efficiente nei prossimi dieci anni non dovranno esserci alternative agli armamenti russi in Afghanistan», ha concluso il diplomatico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала