Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Missili della Russia sono puntati contro la Polonia: l'allarme di ex ministro Varsavia

© Sputnik . Dmitriy Vinogradov / Vai alla galleria fotograficaSistema S-400
Sistema S-400 - Sputnik Italia
Seguici su
Lo schieramento di ulteriori lanciamissili "Iskander" e dei sistemi di difesa antiaerea S-400 a Kaliningrad permette a Mosca di controllare i 2/3 dello spazio aereo e l'intero territorio polacco, ha dichiarato l'ex ministro della Difesa Romuald Szeremietiew. La questione è se Varsavia è capace di rispondere a questo accerchiamento militare.

Lo ha dichiarato in un'intervista con il portale wPolityce.pl.

La Russia ha annunciato lo schieramento supplementare nella regione di Kaliningrad dei sistemi di difesa antiaerea S-400 e dei lanciamissili "Iskander". E' considerata la risposta di Mosca al dislocamento della difesa missilistica americana in Europa. Si tratta di azioni ovviamente dirette contro la Polonia, secondo l'ex ministro.

"Poiché i sistemi di difesa S-400 hanno un raggio d'azione che permette di controllare i 2/3 dello spazio aereo della Polonia, sono capaci di abbattere i nostri aerei," — ha detto in un'intervista con il portale wPolityce.pl il professore Romuald Szeremietiew, ex vice ministro del dicastero militare polacco.

"Dobbiamo pensare come neutralizzare queste minacce. Se in misura estrema possiamo contrastare questi "Iskander" e se abbiamo la capacità di paralizzare il sistema S-400 se tutto ad un tratto vogliono abbattere i nostri aerei,"- riassume nell'intervista.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала