Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina, si risente Yatsenyuk: “UE tolga visti” e avverte Occidente da disgelo con Russia

© REUTERS / Konstantin GrishinEx premier ucraino Arseny Yatsenyuk
Ex premier ucraino Arseny Yatsenyuk - Sputnik Italia
Seguici su
In un'intervista al quotidiano tedesco Die Welt, il primo ministro ucraino e leader del partito Fronte Popolare Arseny Yatsenyuk ha chiesto che la UE mantenga le promesse per concedere al suo Paese un regime senza visti.

"I visti verranno aboliti. Devono essere aboliti", — ha detto l'ex premier, rispondendo alla domanda se il regime di visti in vigore con l'Ucraina verrà liquidato in occasione del prossimo vertice di Bruxelles.

Secondo Yatsenyuk, Kiev ha soddisfatto tutte le condizioni imposte dalla UE, pertanto la parola spetta a Bruxelles. Ha esortato la UE a non ritardare la decisione, perché il popolo ucraino non capirebbe il perchè di questa titubanza.

"Abbiamo fatto di tutto per soddisfare le richieste dell'Europa, ma ora la decisione va per le lunghe? Piantatela! Rispettate le vostre promesse," — ha detto.

Alla domanda se la presidenza di Donald Trump rafforzerà sentimenti filo-russi nell'Unione Europea, Yatsenyuk ha risposto che in questo caso gli Stati Uniti e l'Europa "pagheranno un prezzo elevato."

Se in Occidente pensano di poter negoziare con Mosca "a spese dell'Ucraina" fanno un grave errore, ritiene l'ex premier.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала