Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sondaggio: i media americani hanno raccontato le presidenziali in maniera prevenuta

© AP Photo / Evan VucciHillary Clinton e Donald Trump durante i dibattiti
Hillary Clinton e Donald Trump durante i dibattiti - Sputnik Italia
Seguici su
4 su 5 americani sono sicuri che i mass media hanno patteggiato per un candidato a dispetto dell'altro.

Secondo le cifre di un sondaggio Sputnik.Opinioni, la stragrande maggioranza degli americani (80%) ritiene che i mezzi di informazione siano stati prevenuti nei confronti di uno dei candidati durante la copertura mediatica delle elezioni presidenziali USA; inoltre più della metà degli americani (59%) ha risposto che non sono stati obiettivi né i media locali né quelli nazionali. L'inchiesta è stata condotta negli USA dalla società demoscopica TNS UK per l'agenzia di informazione e radio Sputnik.

Secondo i dati del sondaggio, il 16% degli americani pensa che i mezzi di informazione nazionali abbiano dato preferenza a uno dei candidati, mentre i media locali sono rimasti imparziali. Il 5%, invece, dice che solo i media locali sono stati parziali, quelli nazionali no. Il numero di quelli che ritengono che i mass media americani abbiano dato un'informazione bilanciata sui candidati ammonta solo al 20%.

© SputnikNel seguire le elezioni presidenziali USA i media hanno patteggiato per un candidato a dispetto dell'altro?
Nel seguire le elezioni presidenziali USA i media hanno patteggiato per un candidato a dispetto dell'altro? - Sputnik Italia
Nel seguire le elezioni presidenziali USA i media hanno patteggiato per un candidato a dispetto dell'altro?

Il sondaggio è stato condotto dalla società demoscopica TNS UK su commissione dell'agenzia di informazione e radio Sputnik dal 3 al 7 novembre 2016 negli USA. Alla domanda "Nel seguire le elezioni presidenziali USA i media hanno patteggiato per un candidato a dispetto dell'altro?" hanno risposto 1012 rispondenti di età dai 18 ai 64 anni. Il campione selezionato rappresenta la popolazione della fascia di età 18-64 negli Stati Uniti, mentre il massimo margine di errore sui dati nel complesso del Paese è del 3,1%, con una probabilità del 95%.

Informazioni sul progetto Sputnik.Opinioni

Il progetto a livello internazionale per l'analisi dell'opinione pubblica è partito a gennaio 2015. In qualità di partner internazionali sono entrate le famose società demoscopichePopulus, Ifop e forsa. Nell'ambito del progetto Sputnik.Opinioni vengono regolarmente effettuati sondaggi dell'opinione pubblica negli Stati dell'Europa e negli USA sui temi sociali e politici più attuali.

Sputnik (sputniknews.com) è un'agenzia di stampa e radio con hub informativi multimediali in decine di Paesi. Sputnik comprende siti in più di 30 lingue, trasmissioni in analogico e digitale, applicazioni mobili e pagine su social network. I flussi di notizie di Sputnik escono ventiquattro ore al giorno in inglese, arabo, spagnolo e cinese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала