Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, richiesto intervento dell’Onu per l’uso di armi chimiche da parte dei terroristi

© AFP 2021 / PHILIPP GUELLANDArmi chimiche
Armi chimiche - Sputnik Italia
Seguici su
Damasco chiede che l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) invii i suoi esperti in Siria per indagare sui casi di utilizzo di armi chimiche da parte dei guerriglieri. Ne parla il ministro degli esteri siriano in una lettera indirizzata al consiglio di sicurezza e al segretario generale dell’Onu.

"La Siria chiede che l'Opac invii i suoi esperti per indagare sui casi di utilizzo di armi chimiche da parte delle organizzazioni terroristiche", scrive il ministro siriano. Il testo della sua lettera è stato pubblicato oggi da RIA Novosti.

Nella missiva si richiama l'attenzione dell'Opac anche sul fatto che queste armi sono utilizzate contro i civili dai guerriglieri, mentre viene accusato ingiustamente il Governo siriano.

"L'Onu e l'Opac non attribuiscono nessun significato a quei casi in cui i guerriglieri usano le armi chimiche contro i civili. Loro valutano la vita umana solo quando la cosa tocca le accuse infondate contro il Governo della Siria, ritenuto il presunto artefice di queste azioni", si legge nel documento.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала