Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Guardian: cosa aspettarsi dalla relazione tra Putin e Trump

© AFP 2021 / Kirill KUDRYAVTSEV Tipiche bambole russe di legno "Matryoshka" che rappresentano Putin, Clinton e Trump
Tipiche bambole russe di legno Matryoshka che rappresentano Putin, Clinton e Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il quotidiano britannico The Guardian prevede come si svilupperà il rapporto del Presidente russo Vladimir Putin e il Presidente USA Donald Trump dopo che il repubblicano entrerà alla Casa Bianca.

Per il Presidente Putin è importante risolvere i problemi direttamente, affrontando le questioni senza moralismi su temi come la democrazia o diritti dell'uomo, senza l'intervento nelle discussioni del CSI, scrive il quotidiano.

Mosca ha sempre tentato di costruire relazioni con i partner americani in questo modo, ma fino ad oggi tutto questo le sembrava "un sogno irrealizzabile". L'elezione di Donald Trump per la Russia è diventata ancora più attraente, aggiunge il quotidiano.

Allo stesso tempo, gli scettici credono che la le promesse elettorali del repubblicano siano solo parte delle "solite regole del gioco" e perderanno rilevanza, mentre la vittoria di Hillary Clinton, anche avrebbe portato poche speranze per il riavvio delle relazioni russo-americane, ma avrebbe dato un'idea di sviluppo della cornice in cui si sarebbero evolute.

"Non dovremmo aspettarci da Trump simpatia o regali: è un patriota e uomo d'affari, un pragmatico, non un ideologo. Ogni realista deve comprendere il suo linguaggio commerciale" si legge nell'articolo, che cita le parole di un ex-presidente del Comitato della Duma per gli affari internazionali, Alexeij Pushkov.

La Clinton ha proposto un'inquietante prospettiva di conflitto tra USA e Russia mentre Trump un allontanamento da questa ipotesi, ha aggiunto il senatore.Trump è stato spesso percepito come "il candidato del caos", capace di scardinare l'ordine stabilito delle cose e distruggere l'unità dei Paesi occidentali, scrive di The Guardian.

"Le aspettative riguardano il rapporto dell'America con gli alleati che diventerà più intenso e  unito mentre l'opposizione alla Russia verrà attenuata", dice  l'esperto di relazioni internazionali Vladimir Frolov.

Secondo il portavoce Dmitry Peskov, Vladimir Putin e Donald Trump "saranno d'accordo in maniera fenomenale sull'approccio concettuale alla politica estera". Tuttavia, è difficile calcolare tutti i rischi, nel caso in cui tra i due leader che qualcosa vada storto, aggiunge il giornale.

"Né Trump, né Putin possono essere considerati senza polso e in una situazione in cui qualcuno dei due verrà spinto all'angolo, la crisi sarà imprevedibile e inverosimile. Questi due leader hanno a  disposizione i due più grandi arsenali di armi nucleari al mondo" scrive il Guardian.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала