Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ambasciata russa in USA aveva contatti con senatori e sostenitori di Trump

© REUTERS / Jim UrquhartDonald Trump is shown on TV monitors in the media filing room on the campus of University of Nevada, Las Vegas, during the last 2016 U.S. presidential debate in Las Vegas, US, October 19, 2016.
Donald Trump is shown on TV monitors in the media filing room on the campus of University of Nevada, Las Vegas, during the last 2016 U.S. presidential debate in Las Vegas, US, October 19, 2016. - Sputnik Italia
Seguici su
I rappresentanti della Russia hanno avuto contatti con i sostenitori di entrambi i candidati alla Casa Bianca, tuttavia Mosca non cercava di interferire nelle elezioni, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova.

"Nessuno ha interferito," — ha detto al canale televisivo Rossiya 1.

"Si tratta che abbiamo avuto contatti con le persone che sostenevano Trump e naturalmente Hillary Clinton. Nel primo caso ci sono stati contatti tramite l'ambasciata e l'ambasciatore. Per noi lavorava attivamente l'ambasciatore. Ha condotto incontri con i senatori, erano repubblicani," — ha chiarito la Zakharova.

Inoltre, secondo lei, a Mosca ripetutamente giungevano in visita i sostenitori della Clinton.

"Ma né in uno né nell'altro caso davamo un particolare significato, perché è una prassi di routine in questa situazione, è routine diplomatica" — ha detto la portavoce del ministero degli Esteri.

In precedenza il portavoce di Putin Dmitry Peskov aveva affermato che il Cremlino non aveva alcun contatto ufficiale con la squadra del presidente neoeletto Donald Trump.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала