Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ribelli attaccano l'esercito siriano ad Aleppo con bombe a gas tossici

© AFP 2021 / GEORGE OURFALIANSoldati siriani ad Aleppo
Soldati siriani ad Aleppo - Sputnik Italia
Seguici su
I gruppi armati islamisti hanno bombardato le posizioni delle forze governative siriane vicino l'aeroporto internazionale di Aleppo, segnala il canale televisivo libanese Al-Mayadin.

Secondo i dati del canale, durante l'attacco condotto con l'artiglieria i terroristi hanno utilizzato granate con gas velenosi.

Secondo Al-Mayadin, sono rimasti intossicati 28 militari siriani.

In precedenza era stato riferito che gli specialisti del Centro per la difesa chimica, nucleare e batteriologica delle forze armate russe avevano trovato nella parte sud-occidentale della città siriana di Aleppo le prove dell'uso di armi chimiche da parte dei ribelli.

Quello di oggi è il terzo attacco degli islamisti con armi chimiche ad Aleppo nelle ultime 2 settimane. L'ultimo bombardamento simile era stato effettuato il 3 novembre: allora le granate con gas tossici erano esplose nei quartieri di Musaybin, Minyan e Nuova Aleppo, situati nella parte sud-occidentale della città. Il 30 ottobre i jihadisti erano ricorsi alle armi chimiche nella zona dell'Accademia "Assad": una persona è stata uccisa, mentre gli intossicati erano stati 40.

Come riportato successivamente dal ministero della Difesa russo, durante gli attacchi dei terroristi erano state utilizzate testate contenenti cloro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала