Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pentagono raccomanda al presidente di non collaborare con la Russia sulla Siria

Seguici su
Il segretario della Difesa Ashton Carter ha dichiarato di raccomandare al presidente degli Stati Uniti di non coordinare le azioni con la Russia in Siria finché Mosca non inizia a "fare le cose giuste."

In un'intervista con la CBS, Carter ha sostenuto che il sostegno russo al governo siriano ha "semplicemente alimentato la violenza" in quel Paese.

"I russi appoggiano pienamente le autorità siriane. Non raccomando al presidente di essere complici di questo e di lavorare con i russi solo quando iniziano a fare le cose giuste," — ha detto.

Rispondendo alla domanda del conduttore televisivo, se questo significa che gli Stati Uniti non dovrebbero coordinarsi con la Russia in Siria, Carter ha detto: "Non possiamo fare ciò che deve essere fatto."

Parlando della politica di Washington nei confronti di Mosca nel suo complesso, il capo del Pentagono ha dichiarato che la Russia si comporta "aggressivamente in Europa, come avvenuto in Ucraina e Georgia."

"E dobbiamo chiaramente opporci alla probabile aggressione russa in Europa", — ha detto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала