Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, attacco complesso al consolato tedesco di Mazar-i-Sharif

© REUTERS / Anil UsyanLuogo dell'espolione vicino al consolato tedesco a Mazar-i-Sharif, Afghanistan
Luogo dell'espolione vicino al consolato tedesco a Mazar-i-Sharif, Afghanistan - Sputnik Italia
Seguici su
Nessuna vittima tra lo staff.

Un attacco avvenuto a tarda notte al consolato della Germania nel nord dell'Afghanistan ha causato sei morti e molti feriti. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, aggiungendo che nessuno del personale è rimasto ferito. Un attentatore suicida ha lanciato un camion carica di esplosivo contro il muro di cinta della sede a Mazar-i-Sharif ieri notte, causando enormi danni all'edificio e innescando uno scontro a fuoco tra uomini armati e forze di sicurezza.

"Le mie più sentite condoglianze vanno ai familiari delle vittime, sei quelle confermate al momento — ha detto Sneinmeier —. I nostri pensieri vanno alle numerose vittime e feriti".

Il ministro ha aggiunto che né membri dello staff tedesco né di quello afgano del consolato generale sono stati feriti. L'attacco è stato respinto dal personale di sicurezza della sede diplomatica, forze di sicurezza afgane e dai commandos tedeschi, georgiani, belgi e lettoni della missione internazionale Resolute Support.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала