Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Filippine, presidente Duterte dice no agli acquisti di armi in USA

© AP Photo / Bullit MarquezIl presidente filippino Rodrigo Duterte
Il presidente filippino Rodrigo Duterte - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha deciso di annullare l'accordo per l'acquisto di armi negli Stati Uniti, dichiarando che il suo governo cercherà un miglior prezzo, segnala la Reuters.

"Non ci resta che cercare un altro fornitore, più economico e forse affidabile," — ha detto in un discorso televisivo Duterte.

I rapporti tra gli Stati Uniti e le Filippine sono tesi dopo le dichiarazioni forti e senza censura del nuovo presidente Rodrigo Duterte sulle autorità americane. Allo stesso tempo Washington dichiara di voler lavorare a stretto contatto con il governo delle Filippine.

In precedenza, secondo la Reuters con riferimento agli assistenti del senatore Ben Cardin, il Dipartimento di Stato aveva sospeso l'implementazione del contratto per la fornitura di armi alle Filippine.

In risposta Duterte aveva chiamato "scimmie" le persone responsabili di questa decisione.

La comunità internazionale è concentrata sulla campagna contro il narcotraffico del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, che ha incoraggiato la polizia ad uccidere sommariamente gli spacciatori durante i blitz. Nei primi 3 mesi della presidenza di Duterte nelle Filippine sono stati uccisi più di 2mila spacciatori secondo i media nazionali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала