Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mali, Ban Ki-moon condanna attacchi contro Onu: domenica ucciso un peacekeeper

© Sputnik . Iliya PitalevBan Ki-moon
Ban Ki-moon - Sputnik Italia
Seguici su
Esploso un ordigno al passaggio di un convoglio della forza di stabilizzazione delle Nazioni Unite. Nella deflagrazione morti anche due civili maliani.

Il Segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha condannato l'attacco in Mali che ha provocato la morte di un peacekeeper delle Nazioni Unite e il ferimento di altri sette. È quanto emerge da una nota del portavoce di Ban Ki-moon dopo l'esplosione di un ordigno ieri al passaggio di un convoglio della forza di stabilizzazione Onu (Minusma).

"Il Segretario generale condanna con la massima fermezza l'attacco mortale che si è verificato oggi a nord di Douentza, nella regione di Mopti, uccidendo due civili maliani, un peacekeeper del Togo, e ferendone altri sette", dice la nota aggiungendo che tali attacchi dovrebbero essere considerati crimini di guerra.

La forza di stabilizzazione Minusma nel paese africano è partita nel 2013 con l'obiettivo di contrastare i militanti islamici.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала