Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Casa Bianca non smentisce preparazione cyber attacco contro la Russia

© flickr.com / Alejandro JuárezSpia cyber
Spia cyber - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti risponderanno alle minacce nel cyberspazio, ma non intendono discutere le sue misure in anticipo con nessuno, ha detto a RIA Novosti un alto funzionario dell'amministrazione americana.

In precedenza la NBC News, riferendosi ad un rappresentante rimasto nell'anonimato dell'intelligence americana ed a documenti segreti, ha riportato che gli "hacker militari" che lavorano per il governo sono riusciti ad avere l'accesso alle infrastrutture russe e sono pronti a "colpire, se necessario."

Secondo la Casa Bianca, gli Stati Uniti tutelano i propri interessi e lo faranno "al momento e nel luogo che scegliamo noi". Tuttavia, secondo la prassi consolidata nel passato, l'amministrazione non è obbligata a rendere conto a nessuno nella società quali misure vengono e saranno intraprese, ha sottolineato.

"Non discuteremo la risposta potenziale, ma diciamo così: alcune reazioni le potete vedere, altre no," — ha aggiunto.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, commentando le minacce cibernetiche, ha detto a RIA Novosti che Mosca sta prendendo misure per la sicurezza delle informazioni in corrispondenza al livello delle minacce. Il ministero degli Esteri russo ha detto che in caso di attacco, Mosca avrà il pieno diritto di accusare esplicitamente Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала