Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rasmussen: Usa siano leader dell’ordine mondiale

© Sputnik . Alexandr MaksimenkoAnders Fogh Rasmussen
Anders Fogh Rasmussen - Sputnik Italia
Seguici su
L’ex segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen crede che gli Usa debbano partecipare attivamente nella risoluzione dei conflitti globali. Ne ha parlato in un’intervista a Sky News.

"C'è bisogno che l'America giochi il ruolo di tutore dell'ordine internazionale. C'è bisogno che l'America sia leader nelle questioni globali", ha detto Rasmussen.

Elencando i problemi globali che necessitano di una soluzione immediata, Rasmussen ha menzionato la Siria, l'Iraq, la Libia e l'Ucraina orientale. Egli ha sottolineato che "una superpotenza non può permettersi un attimo di riposo".

"Guardatevi intorno e vedrete un mondo in fiamme. La Siria è dilaniata dalla guerra. L'Iraq è ad un passo dal collasso. La Libia è uno Stato precario. La Russia sta destabilizzando l'Europa orientale. La Cina mostra i muscoli, la Corea del Nord è uno stato paria che minaccia attacchi nucleari", ha spiegato Rasmussen.

Egli ha precisato che Barack Obama si è opposto fermamente all'impiego della forza militare per prevenire i conflitti. Rasmussen ritiene "molto pericoloso" Donald Trump come prossimo presidente degli Usa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала