Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca presenta “Libro Bianco” all'ONU sui crimini USA contro i civili in Siria

© Sputnik . Anton DenisovMaria Zakharova
Maria Zakharova - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia ha presentato al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite il "Libro bianco" sulle azioni degli Stati Uniti in Siria che hanno provocato un gran numero di vittime civili e distruzioni, ha detto in una conferenza stampa la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

Ha spiegato che si tratta di materiali fotografici che testimoniano le azioni militari degli Stati Uniti e dei suoi alleati in Siria.

"L'elenco di queste immagine costituisce la base del "Libro Bianco" sulla Siria, fatto circolare dalla Russia nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite," — ha spiegato la Zakharova.

La portavoce del ministero degli Esteri è rimasta inoltre stupita dalla reazione del Dipartimento di Stato americano, che ha fatto sapere di conoscere i contenuti del "Libro Bianco", tuttavia non ha rilasciato nessun commento. Allo stesso tempo, secondo la Zakharova, il Dipartimento di Stato è molto sensibile "ai materiali scritti di fretta e furia" dell'Osservatorio siriano per i diritti umani" e di altre organizzazioni discutibili.

"Questi materiali sono analizzati e commentati, i loro contenuti sono presentati come dati di fatto indiscutibili. Allo stesso modo il Dipartimento di Stato utilizza i materiali" di altre organizzazioni e Ong discutibili, mentre la raccolta di prove documentali, preparata e ufficialmente consegnata al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, non ha meritato alcun commento. Perché avviene questo non è chiaro," — ha detto il diplomatico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала