Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regno Unito, le banche principali fanno i bagagli in vista della Brexit

© Sputnik . Vladimir PesnyaVeduta di Londra
Veduta di Londra - Sputnik Italia
Seguici su
Le banche principali si stanno preparando ad abbandonare il Regno Unito nei primi mesi del 2017, dopo la messa in opera della Brexit. Lo ha scritto il presidente della British Bankers Association Anthony Brown sull’Observer.

«Per le banche la Brexit non significa solo l'imposizione di tariffe supplementari al commercio, come nel caso di altri settori; mette in dubbio il possesso da parte delle banche del diritto legale alla prestazione dei servizi», ha spiegato Brown.

«Le banche possono sperare per il meglio, ma devono essere pronte al peggio. La maggior parte delle banche internazionali stanno decidendo adesso quali azioni intraprendere per garantire i servizi al cliente, la data e il modo migliore per farlo», ha aggiunto.

«Molte banche hanno in programma di iniziare a muoversi prima di Natale; le banche più grandi inizieranno nel primo trimestre del prossimo anno», ha precisato Brown suggerendo che Londra come centro finanziario globale sarà comunque in grado di «resistere».

In precedenza, il primo ministro britannico Theresa May aveva annunciato l'intenzione di attivare l'articolo 50 del trattato di Lisbona sull'uscita dell'Ue entro la fine di marzo 2017.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала