Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La coalizione araba riprende raid aerei in Yemen

© AFP 2021 / WAM Pilota saudita
Pilota saudita - Sputnik Italia
Seguici su
La coalizione araba capeggiata dall’Arabia Saudita che negli ultimi giorni aveva dichiarato una tregua, ha ripreso gli attacchi aerei contro i ribelli Huthi.

Il cessate il fuoco in Yemen, dove si protrae il conflitto tra le autorità nazionali e i ribelli sciiti, è stato introdotto nella notte del 20 ottobre per 72 ore.

Come riporta l'agenzia d'informazione ribelle SABA, dalla mattina di domenica la coalizione ha portato a termine nove raid aerei in varie zone della capitale dello Yemen, Sana'a. Non è stato comunicato nulla su eventuali vittime.

Il capo del Ministero degli esteri yemenita, che sostiene la coalizione, Abdul Malik Al-Mekhlafi ha annunciato all'agenzia France Press che rinnovare la tregua è stato "inutile".

"La tregua sarebbe stata utile se anche l'opposizione l'avesse seguita. Noi rispettiamo le condizioni delle disposizioni straordinarie dell'ONU, ma in realtà non c'è stata nessuna tregua a causa delle violazioni perpetrate dai ribelli" ha detto Al-Mekhlafi.

Yemen, ribelli Huthi - Sputnik Italia
Iran intensifica le forniture di armi ai ribelli Huthi in Yemen, USA preoccupati

In Yemen dal 2014 si protrae il conflitto armato che vede affrontarsi i ribelli Huthi del movimento sciita "Ansar Allah" e una parte dell'esercito leale all'ex presidente Ali Abdallah Saleh, contro le truppe governative e le milizie fedeli al presidente Abd Rabbih Mansur Hadi. Il governo riceve il supporto militare aereo e di terra dalla coalizione araba guidata dall'Arabia Saudita.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала