Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, Zakharova: Occidente cinico che accusa la Russia per la crisi umanitaria

© Sputnik . Vladimir Pesnya / Vai alla galleria fotograficaPortavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova
Portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova - Sputnik Italia
Seguici su
Il portavoce del ministero degli Esteri russo ha criticato la posizione di alcuni paesi occidentali sulla situazione ad Aleppo: incolpano la Russia per la crisi umanitaria, mentre tacciono su al-Nusra che ostacola le forniture di aiuti alla città.

«La cosa peggiore è che gli stessi paesi, i quali si sono dannati per la situazione umanitaria ad Aleppo, sanno (non lo ammettono, ma lo sanno) che la fornitura degli aiuti umanitaria alla popolazione è ostacolata dai guerriglieri, ai quali hanno fornito regolarmente sostegno. Sanno, ma tacciono e non fanno nulla. Nutrire e curare al-Nusra e stare a guardare come bloccano le forniture di cibo e medicine alla popolazione, e poi il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite accusa la Russia per la catastrofe umanitaria ad Aleppo è cinico e spregevole», ha scritto Maria Zakharova sulla sua pagina personale di Facebook.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала