Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran, Teheran vuole portare Washington in tribunale

Seguici su
Il trattato di amicizia tra Iran e Usa è formalmente in vigore da sessantuno anni, ma per Teheran quest’amicizia è gravosa.

Teheran intende presentare una querela contro Washington per il mancato rispetto delle disposizioni del trattato di amicizia, di relazioni economiche e di diritti consolari, firmato con l'Iran nel 1955. La decisione è stata presa martedì in una seduta del parlamento iraniano. 182 deputati (la stragrande maggioranza) hanno votato a favore del procedimento giudiziario contro gli Usa.

Mojtaba Jalalzadeh, americanista ed eseprto di politica internazionale dell'università di Teheran, ha spiegato tale decisione a Sputnik Persian.

"Questa soluzione può essere considerata, in primo luogo, come la reazione iraniana alla violazione da parte degli Usa degli impegni sull'accordo nucleare. In secondo luogo, è la risposta alla legge… con la quale più di due miliardi di dollari di beni iraniani congelati saranno usati per risarcire le famiglie dei marines uccisi negli attentati terroristici in Libano del 1983. Così come saranno risarciti i parenti delle vittime di altri attacchi per i quali gli Usa accusano l'Iran."

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала