Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA temono la comparsa di nuovi missili da crociera nell'arsenale russo

© Foto : Press service of the Ministry of Defence of the Russian FederationMissile "Kalibr"
Missile Kalibr - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti sono preoccupati dal fatto che presto la Russia potrà disporre di nuovi missili da crociera, scrive il New York Times con riferimento a fonti nell'intelligence americana.

Il giornale scrive che la Russia è progredita sufficientemente nello sviluppo di un nuovo missile a medio raggio, in violazione del Trattato INF sul divieto di proliferazione dei razzi a medio e corto raggio.

"L'amministrazione americana ritiene che la Russia stia producendo diversi missili, per effettuare test di volo, cosa che fa temere che il Cremlino sia pronto a consegnarli negli armamenti dell'esercito", — il giornale scrive citando le sue fonti.

Mercoledì è stato riferito che i presidenti di 2 commissioni della Camera dei Rappresentanti del Congresso statunitense (presidente della commissione sulle forze armate Mac Thornberry e presidente della commissione sui servizi segreti Devin Nunes) hanno inviato una lettera al presidente Barack Obama esprimendo queste preoccupazioni.

Hanno chiesto di imporre sanzioni e prendere misure militari contro Mosca.

Nella lettera i membri del Congresso osservano che la Russia in violazione del Trattato INF sta sviluppando "missili da crociera a medio raggio su installazioni terrestri fisse".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала