Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sale la tensione tra Transnistria e Moldavia

Seguici su
Il presidente della Transnistria Yevgeny Shevchuk in una riunione con il ministro degli Esteri Vitalij Ighnatev ha vagliato la crescita della tensione tra il paese e la Repubblica di Moldavia. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della presidenza.

"La situazione tende ad inasprirsi. Si osservano segnali d'instabilità… che non possono non allarmarci", ha detto Shevchuk.

Secondo il capo dello stato, le autorità moldave stanno distorcendo la concezione dell'accordo del 2012 sulla garanzia del trasporto ferroviario attraverso il territorio della Transnistria.

Il passato le autorità di Tiraspol avevano dichiarato che Kiev, su richiesta di Chishinau, avevano arbitrariamente interrotto le consegne di merci su ferrovia in Transnistria. Il paese ha interpretato questa decisione come un ulteriore passo verso l'istituzione di un blocco totale.

Il ministero degli Esteri della Transnistria ha chiesto e ottenuto la creazione di una commissione negoziale nel formato 5+2 (Moldavia e Transnistria come parti in conflitto; Russia, Ucraina e OSCE in qualità di mediatori. Il ruolo di osservatori è coperto dall'Ue e dagli Usa).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала