Russia promette agli USA “risposta dolorosa” in caso di nuove sanzioni

© Sputnik . Natalia SeliverstovaМосковский Кремль
Московский Кремль - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Mosca troverà misure efficaci in risposta alle sanzioni degli Stati Uniti che potranno essere molto dolorose per Washington, ha affermato il vice ministro degli Esteri Sergey Ryabkov, parlando durante una sessione della Duma in cui si discuteva la sospensione dell'accordo con gli Stati Uniti per lo smaltimento del plutonio.

Secondo Ryabkov, ora nella blacklist americana ci sono 281 imprese ed 81 rappresentanti delle agenzie governative russe, compresi funzionari altolocati.

Se gli Stati Uniti "contrariamente al buon senso e all'esperienza" ancora una volta espanderanno le sanzioni "nel nostro arsenale (diplomatico) si troveranno misure molto dolorose" per Washington, ha affermato il vice ministro degli Esteri.

"Prima di tutto in relazione alla posizione degli Stati Uniti nel mondo e alla politica americana nei confronti della Russia e del continente europeo nel suo complesso", — ha chiarito, aggiungendo che Mosca respinge categoricamente la linea del confronto intrapresa dall'attuale amministrazione statunitense.

"La cosa principale è mettere gli Stati Uniti davanti alla realtà che la loro politica antirussa è assolutamente inaccettabile," — ha dichiarato Ryabkov.

Ha aggiunto che l'attuale politica di Washington è diventata più arrogante e consiste nell'imporre la propria volontà agli altri Paesi, ma nel rapporto con la Russia questo approccio è destinato al fallimento.

"In presenza di problemi in molte parti del mondo e nella complessità delle relazioni con la Russia, la Casa Bianca dovrebbe biasimare solo sè stessa," — ha concluso il diplomatico.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала