Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Curdi e forze irachene lanciano operazione per liberare Mosul dal Daesh

© AP Photo / Bram JanssenA Peshmerga convoy drives towards a frontline in Khazer, about 30 kilometers (19 miles) east of Mosul, Iraq, Monday, Oct. 17, 2016
A Peshmerga convoy drives towards a frontline in Khazer, about 30 kilometers (19 miles) east of Mosul, Iraq, Monday, Oct. 17, 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
Le milizie curde e l'esercito iracheno hanno lanciato l'operazione per liberare Mosul; nell'assalto alla capitale del Daesh verranno mobilitati 30mila uomini.

Mosul è la seconda città più grande dell'Iraq. E' controllata dai terroristi dello "Stato Islamico" dal 2014.

Ha annunciato l'inizio dell'operazione il primo ministro iracheno Haider al-Abadi.

"È giunto il momento, l'ora della grande vittoria è vicina… Annuncio oggi il lancio dell'operazione per liberare la provincia di Ninive (dove si trova Mosul, capoluogo della provincia)", — il capo del governo iracheno ha dichiarato in un discorso televisivo.

L'operazione è iniziata alle 6 del mattino. Le milizie curde (peshmerga) devono prima ripulire dai terroristi alcuni villaggi, che si trovano ad est di Mosul. Il comando dei peshmerga lo ha definito il "primo passo" per la liberazione della provincia di Ninive.

Al Pentagono chiamano l'inizio delle operazioni per liberare Mosul come la svolta nella lotta contro i terroristi.

Il numero uno del Pentagono Ashton Carter ha assicurato che la coalizione internazionale sosterrà l'offensiva a Mosul.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала