Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Atene, russa non dichiara 2,3 milioni di euro ed è arrestata

© Sputnik . Vladimir Trefilov / Vai alla galleria fotograficaBanconote euro
Banconote euro - Sputnik Italia
Seguici su
All’aeroporto di Atene una russa è stata arrestata per non aver dichiarato i 2,3 milioni di euro in contanti che portava con se. Lo riporta il sito d’informazione greco Nea.

La donna era arrivata nella capitale greca sabato mattina con un volo Aeroflot proveniente da Mosca. Nel corso di un controllo è stato scoperto che la russa era in possesso di 2,2135 milioni di euro e 58,9 mila dollari in contanti. Il denaro era in parte nascosto nel bagaglio, in parte sotto gli indumenti che indossava.

Il denaro non era stato dichiarato e le guardie doganali, seguendo il regolamento, hanno proceduto comminando alla donna una multa pari al 25% della somma non dichiarata: 553,375 mila euro.

Se la donna al momento del controllo non avesse potuto dimostrare la provenienza legale della somma, il denaro le sarebbe stato confiscato.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала