Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'Iran non vuole fare la concorrenza alla Russia sulle forniture di gas in Europa

© AP Photo / Vahid SalemiGas refinery at the South Pars gas field on the northern coast of Persian Gulf in Asalouyeh, Iran
Gas refinery at the South Pars gas field on the northern coast of Persian Gulf in Asalouyeh, Iran - Sputnik Italia
Seguici su
Il direttore esecutivo della National Iranian Gas Company Araghi Hamid Reza ha detto che l'Iran non ha intenzione di diventare il concorrente della Russia sulle forniture di gas naturale liquefatto in Europa, segnala l'agenzia di stampa Shana.

"Non sostituiremo la Russia, non è un nostro obiettivo," — ha detto Araghi che allo stesso tempo ricopre l'incarico di vice ministro del Petrolio.

Ha osservato che il mercato europeo non è adatto per competere con la Russia.

Secondo Araghi, l'Iran ha il proprio mercato: hanno bisogno del gas iraniano i Paesi confinanti, con cui si risolveranno diverse questioni, tra cui quelle relative al prezzo.

Ha anche detto che nei prossimi 4 anni l'Iran intende aumentare il volume di produzione giornaliera di gas fino a 1,2 miliardi di metri cubi dagli attuali 600 milioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала