Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aleppo, ministero russo smentisce Boris Johnson: non abbiamo bombardato convoglio Onu

© Sputnik . Alexander VilfIgor Konashenkov
Igor Konashenkov - Sputnik Italia
Seguici su
Il capo della diplomazia britannica aveva tirato in ballo Mosca sulla base di alcune foto satellitari.

Il ministero della Difesa russa smentisce il capo della diplomazia britannica, Boris Johnson che aveva parlato del coinvolgimento delle forze di Mosca nell'attacco ad un convoglio umanitario dell'Onu ad Aleppo.

Damaged aid trucks are pictured after an airstrike on the rebel held Urm al-Kubra town, western Aleppo city, Syria September 20, 2016 - Sputnik Italia
Esperti sicuri, l'attacco contro il convoglio umanitario ONU ad Aleppo è una messinscena
Parlando nel corso del dibattito parlamentare di ieri dedicato alla Siria, Johnson aveva detto che la Russia era sicuramente responsabile del bombardamento del convoglio riferendosi ad alcune foto satellitari dell'attacco. Aggiungendo che poichè le truppe del presidente siriano Bashar Assad non sono in grado di effettuare attacchi con quelle caratteristiche, tutti gli indizi porterebbero ad accusare la Russia.

"Nessun aereo russo era nella zona del convoglio umanitario. Tutte le prove 'presunte' non valgono un soldo" ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov che ha invitato l'ex sindaco di Londra a divulgare le immagini.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала