Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nel Parlamento ucraino spunta proposta per riprendere rapporti economici con Russia

© Sputnik . Alexandr MaksimenkoRada Suprema di Ucraina
Rada Suprema di Ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
Il deputato indipendente della Verchovna Rada Yakov Bezbakh si è rivolto al presidente del Paese Petr Poroshenko con la richiesta di avviare il processo per la revoca delle sanzioni contro la Russia e ripristinare le relazioni economiche bilaterali.

"Come promotori di un'iniziativa legislativa avviamo la creazione di un gruppo parlamentare per rilanciare le relazioni economiche con la Federazione Russa e iniziare a raccogliere firme per una petizione al presidente dell'Ucraina, affinchè si muova per la crescita economica dell'Ucraina ed inizi il processo di reciproca sospensione delle sanzioni", — il sito Podrobnosti.ua riporta le parole del deputato.

Bezbakh ritiene che senza il rilancio delle relazioni con i partner economici tradizionali, la maggior parte delle imprese ucraine sia destinata alla stagnazione.

In Ucraina nel 2015 sono state imposte misure restrittive nei confronti di persone fisiche e società russe. Nel settembre 2015 nella blacklist di Kiev figuravano 105 imprese e 388 persone. Alla fine di agosto 2016 il consiglio dei ministri ucraino ha esteso le sanzioni includendo 250 persone fisiche e 46 società.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала