Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cacciatorpediniere della Marina USA attaccato con razzi da ribelli Huthi in Yemen

© AP Photo / Hani MohammedShiite Houthi tribesmen hold their weapons as they chant slogans during a tribal gathering showing support for the Houthi movement, in Sanaa, Yemen, Thursday, May 19, 2016
Shiite Houthi tribesmen hold their weapons as they chant slogans during a tribal gathering showing support for the Houthi movement, in Sanaa, Yemen, Thursday, May 19, 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
Un cacciatorpediniere delle forze navali degli Stati Uniti è stato attaccato con i missili mentre si trovava nelle acque internazionali presso le coste dello Yemen, segnala la Reuters riferendosi ad un rappresentante del Pentagono.

Secondo l'agenzia, contro il cacciatorpediniere sono stati lanciati 2 razzi dal territorio dello Yemen controllato dai ribelli sciiti Huthi.

Il cacciatorpediniere Mason si trovava in acque internazionali durante l'attacco. Nessuno dei missili ha raggiunto il bersaglio.

Il conflitto armato divampa nello Yemen dal 2014. Da una parte combattono i ribelli Huthi del movimento sciita "Ansar Allah", fedeli all'ex presidente Ali Abdullah Saleh e parte dell'esercito, dall'altra le forze governative e le milizie sunnite fedeli al presidente Abd Rabbo Mansour Hadi. Le forze governative sono sostenute da una coalizione di Paesi arabi guidata dai sauditi.

Gli Stati Uniti sostengono la coalizione araba, ma hanno annunciato di riconsiderare la loro posizione dopo che a seguito di un raid saudita nella capitale dello Yemen sono rimaste uccise più di 140 persone.

All'inizio di ottobre gli Huthi avevano attaccato una nave degli Emirati Arabi nello stretto di Bab el-Mandeb.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала