Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin: inammissibile frenare sviluppo energetico per ambizioni politiche di qualcuno

© Sputnik . Anton Denisov / Vai alla galleria fotograficaEstrazione petrolio nel Mar Caspio
Estrazione petrolio nel Mar Caspio - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente russo Vladimir Putin ha definito inaccettabili i tentativi di ostacolare lo sviluppo del settore energetico con strumenti politici, in particolare tramite l'uso di sanzioni unilaterali; questo non dà stabilità ai mercati mondiali del petrolio.

Lo ha dichiarato intervenendo al 23° Congresso Mondiale dell'Energia.

"In particolare vorrei sottolineare che sono inammissibili i tentativi per frenare lo sviluppo del settore energetico con le ambizioni politiche di qualche altro Paese", — ha detto. "Voglio dire che è diventato di moda usare sanzioni unilaterali, restrizioni ingiustificate in materia di accesso alle risorse di investimento e di tecnologie avanzate," — ha detto Putin. "Tutto questo continua a non dare i risultati desiderati ai padri di queste idee," — ritiene il presidente.

Il congelamento o la riduzione della produzione di petrolio è una decisione importante per salvaguardare la stabilità del mercato petrolifero. La Russia è pronta ad aderire all'accordo. Lo ha dichiarato oggi in occasione della sessione speciale del Congresso Mondiale dell'Energia ad Istanbul il presidente russo Vladimir Putin

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала