Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia e Turchia pianificano di firmare un accordo per il libero scambio nel 2017

© AFP 2021 / OZAN KOSELa bandiera turca
La bandiera turca - Sputnik Italia
Seguici su
Potrebbe essere firmato un accordo tra Russia e la Turchia per il libero scambio delle merci nel 2017, ha dichiarato domenica il Ministro dell’economia Nihat Zeybekci a Istanbul.

La Russia e la Turchia stanno recuperando nell'ambito economico quello che è venuto a mancare durante il periodo di raffreddamento delle relazioni. Alla fine del prossimo anno sarà finalizzato un accordo nel settore commerciale e degli investimenti tra i due paesi, ha detto il capo del Ministero dello sviluppo economico Alexey Ulyukaev sulla base dell'incontro con il Ministro dell'economia Nihat Zeybekci.

Embargo agroalimentare Russia - Sputnik Italia
Russia, la ripresa del commercio con la Turchia dipende dal ripristino dei controlli
"Abbiamo registrato progressi significativi nell'ambito della preparazione dell'accordo per i servizi e gli investimenti. Abbiamo concordato la struttura degli accordi e la parte testuale, rimangono solo ulteriori elaborazioni. Ci siamo impegnati a completare questo lavoro entro la fine del prossimo anno. I nostri affari attendono solo la pubblicazione di questo documento, poiché aumenteròà il livello di tutela degli investitori e creerà nuove possibilità per chi vorrà proporre servizi nella sfera finanziaria, del turismo e del trasporto delle merci" ha dichiarato Ulyukaev ai giornalisti.

"Durante i colloqui di oggi le parti hanno concordato un patto di libero scambio tra i due paesi, il quale potrebbe essere firmato entro la fine del 2017", — ha detto il ministro turco.

Il ministro ha aggiunto che ci si è accordati sull'implementazione di un programma a media scadenza di quattro anni.

"Abbiamo raggiunto una tappa importante in questo lavoro e contiamo che possa essere firmato nel quadro del prossimo Consiglio di cooperazione di alto livello" ha detto Zeybekci.

Dopo i negoziati il capo del Ministero dello sviluppo economico Alexey Ulyukaev e Nihat Zeybekci hanno firmato una Dichiarazione congiunta per lo sviluppo bilaterale delle relazioni economico-commerciali tra i due paesi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала