Intelligence USA sospetta che la Russia abbia trasferito missili Iskander a Kalinigrad

© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaUna batteria missilistica mobile "Iskander"
Una batteria missilistica mobile Iskander - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Questo può anche essere un gesto politico, una dimostrazione di forza, per esprimere insoddisfazione per le azioni della NATO

Gli USA ritengono che la Federazione russa abbia trasferito nella regione di Kaliningrad missili "Iskander-M", ha riferito l'agenzia Reuters citando una fonte dell'intelligence americana.

La fonte ha chiesto di rimanere anonima e ha dichiarato che la presenza militare della Russia a Kaliningrad "non può costituire pericolo".

"I missili sono stati trasferiti a Kaliningrad nel 2014, per esercitazioni militari. Questo può anche essere letto come un gesto politico, una dimostrazione di forza, per esprimere insoddisfazione per le azioni della NATO", ha detto all'agenzia Reuters la fonte, commentando un'informazione apparsa in precedenza sui media estoni.

Fino ad ora Ria Novosti non ha ricevuto ancora commenti a riguardo.

Nel rapporto annuale "Estonia nel contesto internazionale della sicurezza 2016", pubblicato a  marzo dal dipartimento delle informazioni che si occupa di intelligence, si legge che le autorità dell'Estonia temono che siano situati nella zona di Kaliningrad e ai confini con l'Estonia e la Lettonia, nuovi missili "Iskander". In questo caso, come indicato nel rapporto, "è improbabile l'uso di armi nucleari contro siti d'interesse in Estonia o battaglioni della NATO".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала