Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Casa Bianca: non escludiamo sanzioni contro Mosca fuori da quadro Onu

Seguici su
Ci sono stati altri casi in cui gli Stati Uniti hanno agito al di fuori delle Nazioni Unite: “La situazione in Ucraina è ovviamente il miglior esempio in cui siamo stati in grado di lavorare con i nostri alleati europei per imporre dure sanzioni contro la Russia”.

Gli Stati Uniti non escludono di imporre sanzioni sulla Russia a causa della situazione attuale in Siria fuori dal quadro delle Nazioni Unite. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest.

"Io non escluderei sforzi multilaterali al di fuori delle Nazioni Unite per imporre sanzioni sulla Siria o sulla Russia o altri paesi in seguito alla situazione all'interno della Siria",

ha dichiarato Earnest alla domanda se Washington sarebbe disposta a proseguire le sanzioni con l'Europa e altri alleati al di fuori del quadro delle Nazioni Unite. Il portavoce della Casa Bianca ha osservato che ci sono stati altri casi in cui gli Stati Uniti hanno agito al di fuori delle Nazioni Unite.

"La situazione in Ucraina è ovviamente il miglior esempio in cui gli Stati Uniti sono stati in grado di lavorare con i nostri alleati europei per imporre dure sanzioni contro la Russia", ha spiegato.

Il portavoce ha aggiunto che le attuali sanzioni contro Mosca sul conflitto ucraino non hanno raggiunto l'effetto desiderato, pur avendo un certo impatto sul paese.    

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала