Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ue, Pinotti: Dibattito su difesa europea aperto, ma nessuno parla di ‘esercito europeo’

© flickr.com / Alessio JaconaRoberta Pinotti, il ministro della Difesa dell'Italia
Roberta Pinotti, il ministro della Difesa dell'Italia - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro: Sinergie e strategie condivise per rispondere a sfide globali. Russia? Fondamentale per risolvere alcune crisi come quella siriana: detto ciò, però, assistiamo ad una escalation ma vogliamo riportare tutto sul piano del dialogo.

Il dibattito sulla difesa europea "è aperto ma è un cantiere in cui sarebbe ‘sbagliatissimo' non far sentire la voce italiana. Tuttavia, nessuno ha mai parlato di esercito europeo, nessuno sta pensando di smantellare le forze armate nazionali. Stiamo parlando di difesa europea che è una cosa diversa. Non vuol dire dismettere, ma mettere insieme rendendo sinergico ciò che abbiamo".

Lo ha detto il ministro della Difesa Roberta Pinotti rispondendo alle domande del Question Time in Senato, precisando che la discussione va avanti visto che gli Stati Uniti hanno dimostrato "che non possono essere sempre presenti".

Inoltre, ha ammesso il ministro, una tale capacità "non è in contrasto con la Nato" ma anzi esiste "una sovrapposizione quasi completa visto che molti Stati dell'Unione europea sono anche nella Nato". Si tratta, in sostanza di una "difesa complementare".

L'accelerazione attuale, ha aggiunto la Pinotti, "è dovuta anche alla Brexit. Gli inglesi, ciò nonostante, hanno detto subito che l'Inghilterra esce dall'Ue ma non dall'Europa e per quanto riguarda i temi della Difesa vogliono continuare la collaborazione nella Nato e in Ue for Med. Ciò per dire, insomma, che su questo tema si può e si deve continuare a parlare con l'Inghilterra".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала