Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: Israele ha risarcito la Turchia per l’attacco alla “Flotta della libertà”

© REUTERS / Baz RatnerBandiere della Turchia e d'Israele
Bandiere della Turchia e d'Israele - Sputnik Italia
Seguici su
Israele ha pagato un risarcimento alla Turchia di 20 milioni di dollari per la morte di nove cittadini turchi coinvolti nell’incidente della “flotta della libertà”, ha riportato il canale televisivo NTV.

Il presidente della Turchia Erdogan aveva già precedentemente approvato la ratifica del parlamento dell'accordo per la normalizzazione dei rapporti tra Israele e Turchia, firmato il 28 giugno. Secondo l'accordo, Israele deve pagare la Turchia nel corso di 25 giorni venti milioni di dollari come risarcimento dell'incidente della "Flotta della libertà" avvenuto nel 2010, che era stato causa di un peggioramento delle relazioni tra i due paesi.

Secondo la fonte del canale televisivo, il governo turco ha ricevuto i soldi ricevuti sul conto del Ministero della Giustizia Turco e saranno suddivisi tra i famigliari delle vittime. E' stato annunciato inoltre che la Turchia nominerà un nuovo ambasciatore in Israele.

Nel 2010 i commando Israeliani intercettarono la "Flotta della Libertà", la quale navigava verso la striscia di Gaza per rompere il blocco. L'incidente ha portato alla morte 9 cittadini turchi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала