Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La coesistenza pacifica delle religioni in Iran in una encicolpedia in russo e inglese

Seguici su
Nel quadro della X sessione della commisione bilaterale russo-iraniana per il dialogo “Ortodossia-Islam” a Mosca, la delegazione iraniana ha presentato un encicolpedia illustrata in lingua russa “Iran: la culla della coesistenza pacifica delle religioni”.

Per la prima volta sarà possibile per i lettori russi conoscere il mondo delle minoranze religiose dell'Iran contemporaneo, con foto a colori della vita quotidiana dei cristiani (ortodossi, protestanti, cattolici, Siriaci, Armeni), zoroastriani, indù e moltissime altre confessioni religiose, tutte coesistenti in Iran.

L'autrice del progetto è Zahra Rashidbeigi la quale all'intervista con Sputnik Persian ha detto:

"Il libro mostra al lettore la storia della nazione, cominciando dall'antichità, raccontando della vita sociale e delle tradizioni delle minoranze religiose dell'Iran. Nel libro sono vividamente illustrati i santuari e i templi più importanti delle minoranze religiose residenti in Iran".

Durante il lavoro su questo libro ho usato non soltanto un approccio accademico, ma anche un approccio pratico. Nel giro di cinque anni ho intervistato i rappresentanti delle diverse minoranze religiose della Repubblica Islamica dell'Iran, visitando numerose città per tutta la nazione dove c'è un alta presenza di queste persone.  Il ruolo principale nella mia ricerca lo hanno rivestito le conversazioni costruttive e attive con i leader di queste minoranze i quali, oltre a ricoprire il compito di guide spirituali per la loro comunità, sono anche profondi conoscitori e guardiani della propria storia, tradizioni e costumi religiosi nazionali. Mi è sembrata un occasione unica lavorare insieme a loro come fonti principali.

Tutti i capi spirituali delle minoranze religiose dell'Iran mi hanno assistito nella realizzazione di questo libro.  Molti di loro hanno fornito dei manoscritti unici che sono stati rinchiusi nelle biblioteche pubbliche e private per molti anni. Alla pubblicazione del libro in lingua persiana tutti i leader delle minoranze religiose, gli eroi del libro, hanno approvato il testo. Nell'introduzione è stata data parola ad ognuno di loro.

L'ultimo capitolo del libro è dedicato alle attività del centro per il dialogo delle religioni e civiltà, l'unico organo ufficiale autorizzato in Iran il quale già da 30 anni porta avanti il dialogo religioso e le attività scientifiche su larga scala sui temi spirituali e culturali.

Il libro è stato pubblicato anche in lingua inglese. Il presidente Hassan Rouhani durante la sua visita a New York alla 71° sessione dell'Assemblea Generale dell'ONU lo ha presentato a numerosi presidenti e leader delle nazioni presenti. La pubblicazione ha suscitato largo interesse e un alto grado di apprezzamento in diverse nazioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала