Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poroshenko reagisce timidamente alle parole di Trump sulla Crimea russa

© REUTERS / Thomas PeterPetro Poroshenko
Petro Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko ha definito le parole di Donald Trump sulla Crimea "linguaggio da campagna elettorale."

In precedenza Trump ha più volte affermato pubblicamente che se verrà eletto presidente degli Stati Uniti è pronto a valutare la questione del riconoscimento della riunificazione della Crimea con la Russia. Inoltre il tycoon non ha escluso che potrebbe rinunciare alle sanzioni contro Mosca.

"Fa parte del linguaggo della campagna elettorale. Il prossimo presidente degli Stati Uniti, a prescindere di chi sia, sarà una persona molto responsabile," — ha detto Poroshenko in un'intervista con la CNN.

Durante la campagna elettorale Donald Trump ha detto in particolare che gli abitanti della Crimea vogliono stare con la Russia, non con l'Ucraina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала